Perchè il dolore lombare ritorna?

Spesso dopo un massaggio o una serie di esercizi troviamo sollievo dal fastidioso dolore alla schiena, sopratutto nella zona lombare, ma perché dopo poco tempo quasi sempre torniamo a soffrire come prima?

Se soffri di dolore lombare ti sarà sicuramente capitato:

Il problema sembra risolto ma dopo una settimana eccolo ripresentarsi.

Le cause del dolore lombare possono essere svariate e di varia natura, si va da una vita sedentaria, ad una postura scorretta fino ad trauma o ad un sovraccarico di lavoro. Ma se le cause possono essere molteplici gli effetti sulla nostra schiena non variano di molto. Si tratta sempre di un sovraccarico muscolare (differenti sono i casi in cui si presenta una situazione di difetto strutturale o di ernia, in quel caso rivolgersi immediatamente ad uno specialista).

Il sovraccarico muscolare carica la zona lombare in maniera esagerata e innaturale, esso si verifica con lo spostamento di pesi in maniera scorretta ma il più delle volte si tratta di un problema di tipo posturale, motivo per cui una volta alleviato il carico con un massaggio il dolore si ripresenta poco tempo dopo!

Ma è colpa del massaggiatore?

Assolutamente no, il carico lombare in eccesso è stato realmente tolto, il problema è che si è ripresentato.

Perchè?

Perché se il problema è posturale significa che è la tua deambulazione (camminata) a caricare in maniera eccessiva la tua schiena, il tuo cervello percependo un mancanza di equilibrio aumenta la contrazione muscolare per compensare, aumentando il carico di lavoro a cui i muscoli sono sottoposti, generando così un affaticamento persistente che sfocia nei dolori che tanto bene conosciamo. Riassumendo:

  • Una postura scorretta, porta a una deambulazione fuori equilibrio
  • L’assenza di equilibrio manda al cervello un segnale di instabilità
  • Il cervello compensa contraendo maggiormente la muscolatura
  • Una muscolatura sotto sforzo si affatica maggiormente

Quindi il dolore lombare lo si può risolvere in pochi giorni, si, ma non si può dire lo stesso per le cause che lo generano.

cosa fare quindi?

Sicuramente evitare una vita eccessivamente sedentaria è il primo passo… ma mi hai appena detto che se cammino con una postura scorretta peggioro il dolore! Si, ma nove su dieci quella postura è generata dalla vita sedentaria, la spina dorsale si incurva e la zona lombare ne risente. Non è solo colpa nostra in ogni caso, sotto questo punto di vista l’evoluzione non è stata gentile con noi, il nostro è anche un problema strutturale, la nostra base di appoggio (i piedi) è estremamente ridotta rispetto al peso di ciò che dobbiamo mantenere eretto. In conseguenza a questa instabilità, il nostro cervello, che controlla tutte le nostre funzioni, per mantenerci in piedi comanda ai nostri muscoli un lavoro maggiore, eccessivo, al fine di mantenere un equilibrio migliore.

Abbiamo detto che il primo passo è evitare una vita troppo sedentaria, quindi aggiungere alla propria routine qualche esercizio può portare solo che benefici, tipici esercizi di rinforzo lombare e addominale andranno benissimo:

Questo elenco preparato da viverepiusani.it andrà benissimo.

Abbiamo appena spiegato come gli esercizi possano aiutare… ma se il problema sta alla base è li che dobbiamo intervenire!

Ed ecco che è qui che entra in gioco il nostro esclusivo sistema AEQUOS un sistema di appoggio del piede specificatamente ideato per aumentare la percezione di equilibrio del nostro cervello. Segui questo Link, per trovare la spiegazione completa del nostro esclusivo sistema!

Il sistema aequos

Check our bestsellers!

97,00

       

Runway

Runway Sport

97,00

     

Bambini

Bubble

35,00

     

Adulti

Bull

Valutato 5.00 su 5
49,50

     

Adulti

Shark

49,50

     

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *