fbpx

Aequos System

Il sistema ergonomico di Peter Legwood

Il corpo è una macchina unica, complessa e imperfetta. Attraverso la neurologia e la biomeccanica studiamo l’importanza ricoperta dal piede nella generazione di problemi alla muscolatura e alle articolazioni, come contratture, affaticamento e mal di schiena.

I principi

Meccanica

Manteniamo in asse il movimento

Il corpo è una macchina unica, complessa e imperfetta. Come tutte le macchine ha bisogno di un meccanismo per muoversi, il nostro è il piede. Il piede, in carico, subisce delle rotazioni che vengono trasmesse alle altre articolazioni. Le nostre articolazioni lavorano fuori asse e si usurano, o meglio, si usura la cartilagine che è l’elemento che le protegge, causando danni progressivi e permanenti. Il sistema AEQUOS, attraverso dei piani inclinati, non permette al piede di ruotare sotto carico, mantenendo in asse il movimento tra le articolazioni. II risultato è quello di evitare il più a lungo possibile l’usura della cartilagine, l’elemento più prezioso per le nostre articolazioni.

Equilibrio

Aumentiamo la superficie d'appoggio

Il corpo è naturalmente instabile, troppo poca la superficie di appoggio per avere un buon equilibrio. In conseguenza a questa instabilità, il nostro cervello, che controlla tutte le nostre funzioni, per mantenerci in piedi comanda ai nostri muscoli un lavoro maggiore, eccessivo, al fine di mantenere un equilibrio migliore. La conseguenza di questo sforzo è anche una maggiore contrattura muscolare, soprattutto a livello di muscoli del collo e della schiena nel tratto lombare. Il risultato sono problemi al collo e alla schiena, uniti a tanta fatica. Il sistema AEQUOS aumenta la superficie di appoggio del piede, migliora la qualità dell’equilibrio e libera il cervello dal bisogno di contrarre la muscolatura. 

Ho i vostri zoccoli da due anni: incredibili ! Credo che non esista niente di più comodo. Con i miei problemi ai piedi, sono una mano santa.
Eccezionali, praticamente 4 stagioni, comode, rilassanti dopo un’intensa sessione di attività fisica, durevoli nel tempo. Un prodotto che coniuga Qualità e Benessere.
Sono comodissime, fanno tutto quello che promettono e durano anni senza rovinarsi minimamente. Una volta che le provi poi non vedi l’ora di tornare a casa per metterle!

I benefici

Evitiamo l'usura della cartilagine

Attraverso piani inclinati evita la rotazione del piede sotto carico, mantenendo in asse il movimento tra le articolazioni. Il risultato è quello di allungare la vita della cartilagine, l’elemento più prezioso per le nostre articolazioni.

Preveniamo le contrazioni

La maggiore superficie d’appoggio permette al corpo di aver un migliore equilibrio, liberando il cervello dal bisogno di contrarre la muscolatura. Quindi niente problemi al collo, niente problemi alla schiena.

Preveniamo le contrazioni

La maggiore superficie d’appoggio permette al corpo di aver un migliore equilibrio, liberando il cervello dal bisogno di contrarre la muscolatura. Quindi niente problemi al collo, niente problemi alla schiena.

Miglioriamo la postura

L’appoggio plantare permette al cervello di percepire un maggior equilibrio. Questo comporta un immediato cambiamento dell’atteggiamento del corpo che raddrizza la schiena e riallinea le spalle, percepibile non appena ci mettiamo in movimento.

Manteniamo in asse il bacino

Mantiene In asse il bacino limitando i danni alla colonna. Il bacino in asse evita di sovraccaricare la colonna migliorando automaticamente la postura generale, se il nostro corpo è in asse e decontratto, molti dolori muscolari e articolari scompariranno e il recupero fisico sarà agevolato​

Manteniamo in asse il bacino

Mantiene In asse il bacino limitando i danni alla colonna. Il bacino in asse evita di sovraccaricare la colonna migliorando automaticamente la postura generale, se il nostro corpo è in asse e decontratto, molti dolori muscolari e articolari scompariranno e il recupero fisico sarà agevolato​

I nostri prodotti

Recensioni da Facebook